1/6 – Introduzione

Il succo d’uva è una bevanda buona e dissetante che si ottiene dagli acini dell’uva e che può essere preparata anche in casa. Non ha nulla a che fare con il vino, poiché è totalmente analcolica e ha numerose proprietà benefiche per la salute. Il succo d’uva può essere prodotto con diversi tipologie di frutti, dall’uva rosata a quella rossa fino a quella bianca: il sapore varia leggermente a seconda dei frutti utilizzati, ma non variano le benefiche proprietà della bevanda. Quali sono? Ecco un’utile guida con le principali proprietà del succo d’uva e i suoi benefici per la salute e l’organismo. Buona lettura.

2/6 – Attiva il metabolismo

La prima importante proprietà del succo d’uva è quella di stimolare l’attivazione del metabolismo. Un bicchiere di succo, bevuto lontano dai pasti, in diversi momenti della giornata, aiuta ad attivare il metabolismo e a placare il senso di fame. Inoltre il succo d’uva è un ottimo alleato per contrastare il colesterolo cattivo.

3/6 – Aiuta la depurazione del fegato

Tra i principali benefici dell’utilizzo costante del succo d’uva c’è quello di aiutare la depurazione del fegato. Molto spesso l’organismo si riempie di tossine: la principale causa è l’alimentazione, ma anche fumo e alcool contribuiscono in maniera considerevole all’accumulo di tossine, che si depositano prevalentamente nel fegato. Bere regolarmente succo d’uva aiuta il drenaggio di questo importante organo vitale.

4/6 – Contrasta le infiammazioni

Recenti studi hanno dimostrato che il succo d’uva aiuta a contrastare le infiammazioni. Da un semplice stato febbrile ad altri tipi di virus che intaccano l’organismo, il succo d’uva riesce a combattere diverse tipologie di stati infiammatori. È però importante rivolgersi sempre ad un medico di fiducia se il disturbo si acuisce o perdura nel tempo.

5/6 – E’ un ottimo antiossidante

Tra le proprietà del succo d’uva c’è quello di essere un ottimo antiossidante: bere regolarmente questa gustosa bevanda aiuta a contrastare i radicali liberi e a mantenersi giovani e in forma. È un potente alleato in particolare delle donne, da sempre molto attente all’invecchiamento precoce.

6/6 – Combatte la stipsi

Se si soffre di stipsi, il succo d’uva può essere un’utilissima arma per contrastarla. Oltre a migliorare le funzioni epatiche, questo succo regolarizza le funzioni intestinali e aiuta a ritrovare benessere e regolarità, agendo sulla flora batterica. Se si soffre di questo disturbo, non è solo il succo ad essere un alleato contro la stitichezza, ma anche gli acini mangiati direttamente interi, meglio se privati dei semi. Se la frutta deriva da coltivazione biologica sarà ancora più efficace.